Olimpia Matera, scatta la Supercoppa. Domani sera biancazzurri in campo a Taranto.

Comunicati stampa

10.10.2020

Parte la stagione ufficiale nel basket di serie B con gli incontri della prima giornata dei gironi di Supercoppa. L’Olimpia Matera, inserita nel gruppo O, sarà di scena a Taranto per affrontare una new entry della cadetteria, società tornata nel grande basket con l’acquisto del titolo sportivo da Chieti. Sarà subito l’occasione per testarsi al cospetto di una squadra che vuol disputare una stagione di primissimo piano. “Questa competizione ci permette di fare valutazioni più veritiere rispetto al passati, quando magari disputavamo test senza punteggi e con minutaggi diversi. Con questi impegni ufficiali siamo già più proiettati a prendere confidenza con il clima campionato – spiega coach Agostino Origlio -. Dopo un lungo stop credo che Federazione e Lega abbiano sviluppato la ricetta giusta per una ripresa dei campionati più attendibile”.

Sotto quindi col Taranto, squadra nuova che si presenta ai nastri di partenza con belle ambizioni. “Non conosciamo i nostri avversari, anche perché alla prima apparizione non abbiamo punti di riferimento sul loro sistema gioco. Le uniche indicazioni sono sui singoli giocatori – osserva il tecnico biancazzurro -, è stato costruito un quintetto con ottime individualità, tra cui Stanic, Matrone, Bruno e tanti altri cestisti che sono un lusso per la categoria. Sono curioso di vederci all’opera con questa squadra forte e dell’approccio che avremo alla gara”. Dopo circa quattro settimane di lavoro, che prima idea si è fatta il coach del suo gruppo? “Stiamo lavorando bene, noto una grande capacità di apprendimento e grande partecipazione al nostro sistema, apprezzo la volontà di assimilare, e di questi tempi sono segnali positivi – evidenzia Origlio -. Non mancano acciacchi e problemi fisici, ma l’atteggiamento, l’attitudine e la mentalità mi lasciano fiducioso sul prosieguo. Abbiamo bisogno di queste partite per dove focalizzare le prime attenzioni”. Al PalaFiom di Taranto domani in campo alle 18