L’Olimpia Matera sospende gli allenamenti. Il presidente Sassone: “Ora occorre senso di responsabilità da parte di tutti”

Comunicati stampa

11.03.2020

Preparazione sospesa in casa Olimpia Basket Matera. A partire da oggi, la squadra di coach Agostino Origlio interromperà gli allenamenti almeno fino al prossimo 23 marzo. La decisione è stata presa dall’intero Cda del club biancazzurro, al fine di salvaguardare la salute dei giocatori e per entrare nel pieno spirito dell’ultimo decreto emanato dal Governo, che invita ad evitare i contatti fisici.  “Purtroppo viviamo una situazione di grande emergenza, che in molti ancora non hanno compreso – sottolinea il presidente Sassone – e con tutto il Cda abbiamo ritenuto di adottare una decisione di responsabilità, sospendendo, in assenza di disposizioni federali precise in merito, gli allenamenti della squadra, che già peraltro effettuavamo con un approccio cautelativo e in sedute più che altro singole. Il basket, come sappiamo, è uno sport di contatto, e in questa direzione mi sarei aspettato dagli organi federali maggior decisione e fermezza nell’affrontare questo stato di emergenza, cosa che non è accaduta alla luce delle ultime circolari molto generiche. Da parte nostra, quindi, dovevamo dare un segnale come prima squadra della nostra Regione; nell’ottica di tutelare la salute dei nostri giocatori e in piena sintonia con l’ultimo DPCM, sospendiamo ogni tipo di attività e di allenamento per i prossimi dodici giorni, in attesa di capire gli sviluppi di questa emergenza sanitaria e assumere provvedimenti diversi. In questo momento c’è bisogno di responsabilità da parte di tutti, e spero che sia il mondo dello sport e tutti i cittadini rispettino a pieno le misure adottate dal Governo per venir fuori tutti quanto prima da questa delicata situazione”.