Al PalaLanera è tempo di big match. L’Olimpia Basket Matera domani in campo con il BIsceglie

Comunicati stampa

8.02.2020

Match ad alta quota domani pomeriggio al PalaLanera, dove si sfideranno terza e quarta del campionato di serie B di pallacanestro in occasione della sesta giornata. L’Olimpia Basket Matera riceverà la visita del Bisceglie, squadra che impose ai materani lo stop nella partita di andata e che oggi insegue in quarta posizione a quattro lunghezze. In casa biancazzurra, l’obiettivo è quello di riscattare la gara di tre mesi fa e tornare al successo dopo lo stop di domenica scorsa in terra laziale con il Cassino, riprendendo la corsa nell’altissima classifica e verso un miglior posizionamento nella griglia playoff.

“Giocheremo una partita molto complessa e difficile non solo per una questione di classifica, perché è il classico scontro diretto fra due squadre che stanno e vogliono rimanere nella parte alta della classifica, ma soprattutto per la pericolosità offensiva che Bisceglie riesce a produrre grazie al talento distribuito fra i tanti giocatori a disposizione – sottolinea coach Agostino Origlio -. Lo testimonia il fatto che ben cinque loro giocatori vanno in doppia cifra per punti segnati, e che come squadra produca più di 80 punti di media per partita, aspetto che ne fa uno degli attacchi più prolifici di tutta la serie B. Un’altra chiave della gara sarà il controllo del gioco contro  le difese tattiche e di sfida, che Bisceglie di solito propone nel suo modo di difendere. Si tratta si una sfida delicata, visto che i pugliesi hanno la capacità di saper vincere in trasferta come accaduto nelle ultime cinque uscite consecutive”.

Matera, da parte sua, finora un rullo compressore in casa, ha incontrato qualche difficoltà al di fuori dalle mura amiche, pagando anche qualche problema di natura fisica. “Al di là delle difficoltà fisiche che stiamo attraversando nell’ultimo mese, veniamo da un momento particolare anche dal punto di vista del rendimento, ma se nell’ultima settimana abbiamo collezionato due sconfitte entrambe in trasferta, la squadra ha ben chiaro l’importanza della posta in palio, perché se pensassi il contrario offenderei  l’intelligenza dei miei giocatori. Ho chiesto alla squadra grandissima attenzione in fase difensiva e mi aspetto risposte da parte di tutti – ribadisce Origlio -, in termini di qualità e quantità, ma sopratutto per responsabilità ed opportunità che il questo lavoro ti impone di dover sempre tenere in considerazione. Ci sono i giusti presupposti  personali e collettivi per sfide come queste. Confido come sempre nell’aiuto  del nostro pubblico, che non ci ha mai fatto mancare supporto ed incoraggiamento, e in tal senso ringrazio quei pochi ma assolutamente valorosi tifosi che ci hanno seguito nella trasferta di Cassino”.

Al PalaLanera domani palla a due alle 18.