Settore Giovanile

pielle_matera_settore_giovanile_olimpia_basket

 

Dal 2007 la PIELLE MATERA è la società satellite dell’OLIMPIA.
La Pielle, dunque, pur mantenendo una propria identità è diventata parte integrante della società. Grazie alla realtà giovanile, l’Olimpia assolve l’obbligo della disputa dei campionati per giovani cestisti.  Alla società satellite è assegnato anche il compito di monitorare i giovani atleti dell’intera regione e dei paesi della vicina Puglia. Ma, anche, di curare i rapporti con i settori giovanili delle altre squadre. Diversi sono i giovani cresciuti nel vivaio Pielle che oggi stanno “facendo le ossa” o si stanno affermando in campionati nazionali e regionali in diverse località d’Italia. Inoltre, i ragazzi Pielle sono ormai in pianta stabile nel roster a disposizione della prima squadra.
L’attività giovanile e di minibasket è programmata congiuntamente ad inizio di ogni anno sportivo e, periodicamente, riunioni tecniche definiscono il buon andamento della collaborazione.
Tanti i tornei nazionali e internazionali ai quali la Pielle, per meriti sportivi e collaborazioni instaurate, riceve inviti. Da Santeramo in Colle a Lecce, passando per Bruxelles, Roseto degli Abruzzi, Aosta, Padova, Santarcangelo di Romagna, Corato, Fossombrone e Maddaloni. Referenze che, spesso, portano la Pielle a rappresentare l’intera Basilicata in giro per l’Italia e l’Europa.
Proprio perché ritenuti settori fondamentali, si è voluto fermamente che al settore giovanile ed al minibasket sia data massima qualità, sia nel tipo di lavoro, che nella scelta dei tecnici.
Francesco LOSITO, Allenatore Nazionale, laureato in Scienze Motorie è il coordinatore del Settore Giovanile. In questo compito è affiancato dall’esperienza di Marcello DE STRADIS, che da quest’anno ha ripreso ad occuparsi dei nostri giovani. Il settore Minibasket è affidato a Luciano COTRUFO e alla professoressa Delizia RUGGIERI.
Ovviamente, anche la scelta dei tecnici e degli istruttori è stata oculata, dato che tutti sono in possesso di laurea in Scienze Motorie. Ciò per garantire una sana crescita psicomotoria dei nostri ragazzi e per dare certezze ai numerosi genitori che si affidano alla nostra esperienza e qualità per i loro figli.

PIELLE E BAWER NON SOLO NELLO SPORT.

La Pielle è un’associazione impegnata con proprie iniziative nel campo sociale. Tra le ultime, ricordiamo la realizzazione di una collaborazione con il mondo della scuola, con la possibilità data a tanti alunni di avvicinarsi al mondo del minibasket. Realizzato anche, negli ultimi anni, un progetto di educazione alla legalità attraverso lo sport, patrocinato dalla Polizia di Stato, svolto sia nelle palestre scolastiche degli istituti aderenti, che nella sede della Polizia Stradale di Matera. Inoltre, l’opera di sensibilizzazione fatta nei confronti degli sportivi durante gli ultimi anni, al fine di raccogliere fondi, indumenti e beni in favore delle popolazioni svantaggiate del Mozambico.L’organizzazione di un torneo 3×3 finalizzato alla sensibilizzazione degli sportivi alla donazione del sangue. L’organizzazione di gare dimostrative di basket in carrozzina, per avvicinare i diversamente abili allo sport. L’accoglienza, a titolo completamente gratuito, di numerosi bambini fra i propri tesserati, segnalati dai servizi sociali del Comune di Matera, le cui famiglie versano in condizioni di disagio.

PIELLE E BAWER NELL’ORGANIZZAZIONE DI EVENTI E NELLA PROMOZIONE DEL TERRITORIO.

Sono state programmate numerose iniziative atte a promuovere il nostro territorio. Ricordiamo solamente le più rilevanti. Non può certamente mancare l’evento internazionale del “Minibasket in Piazza” la manifestazione di minibasket più importante d’Europa. A dirlo sono i numeri: 64 squadre partecipanti da ogni parte del Mondo; oltre 1.000 bambini da diversi continenti; l“International Summer Camp”, la vacanza sportiva che durante la scorsa estate ha visto giungere a Nova Siri oltre 200 bambini e ragazzi da diverse regioni d’Italia e dall’estero. Il “Torneo dell’amicizia” con la presenza di otto squadre, due per regione, rispettivamente da Lazio, Campania, Puglia e Basilicata.

IL “PROGRAMMA GIOVANI”.

Contestualmente alla formalizzazione della Pielle come società satellite dell’OLIMPIA, è partito il “Programma giovani”, che prevede una collaborazione tra centri minibasket della città e dei centri limitrofi. Con il “Programma giovani” si vuole operare seguendo i canoni del minibasket come giocosport, attività formativa ed educativa e non la pallacanestro dei piccoli, attività in cui è preservata la centralità del ruolo ddel bambino, rispettando le capacità motorie dei singoli, i loro ritmi di apprendimento e preoccupandosi della crescita motoria, relazionale e cognitiva. Durante l’anno sportivo, ai fine settimana, i centri aderenti al “Programma Giovani” organizzano incontri di minibasket e, a seconda dell’età dei bambini, si organizzano partite, giochi e gare. Un momento di sano divertimento per i numerosi bambini e per i tanti genitori che puntualmente li accompagnano.

Questo slideshow richiede JavaScript.