#6 – Pasquale Battaglia

#6

  • Pasquale Battaglia
  • Catanzaro 21/02/1993
  • Nazionalità: Italiana
  • Ruolo: Guardia
  • Altezza in cm.: 187

CLUB

  • 17/18 B/M
    Planet BK Catanzaro (425)
  • 16/17 B/M
    Pall. Pescara (261)
  • 15/16 C/G
    Vis Spilimbergo (410)
  • 14/15 B/M
    Planet BK Catanzaro (312)
  • 13/14 DNB
    Bk1963 Francavilla (259)
  • 13/14 DNC
    Planet BK Catanzaro (13)
  • 12/13 L2
    Basket Veroli (2)
  • 12/13 DNC
    Planet BK Catanzaro
  • 11/12 DNC
    Planet BK Catanzaro (168)
  • 10/11 BDil
    Pall. Catanzaro (10)

BIO

Olimpia Matera assolda Pasquale Battaglia, di nome e di fatto 

Guardia dalle spiccate peculiarità offensive, ha giocato lo scorso anno in B nella sua città, Catanzaro. 

Continua a prender forma il nuovo roster dell’Olimpia Matera, che parteciperà al campionato nazionale di basket, Serie B, 2018/2019. Dopo le recenti acquisizioni di Daniele Merletto, Giacomo Sereni, Daniel Datuowei, Renato Buono e Maurizio Del Testa, il coach Agostino Origlio potrà contare sull’apporto di Pasquale Battaglia: guardia di 187 centimetri, è nato a Catanzaro nel 1993.

Dal 2010 gioca per due anni nella squadra della sua città (in B dilettanti e DNC); vi ritornerà ancora nel 2014/15 e nello scorso campionato, sempre in serie B. Nel 2012/13 approda alla Legadue giocando a Veroli, l’anno successivo a Francavilla (DNB) e, nel 2015/2016 a Spilimbergo, in C Gold, l’anno successivo è entrato nel roster di Pescara, in Serie B. Nel torneo 2017/18 ha disputato tutte le trenta gare del girone D, con un minutaggio medio di 28 primi a partita e 14,2 punti realizzati, con medie del 51% da due, del 39% da tre e 72% sui tiri liberi.

Racconta Battaglia: “Il mio primo contatto con Matera cestistica l’ho avuto molti anni fa, accompagnandovi mio fratello, che ha partecipato al “Minibasket in Piazza”; in questo modo ho custodito di questa città un ricordo sempre caro e familiare. Tornandovi a giocare, tanti anni dopo, con Pescara, ne ho apprezzato il pubblico, caldo al punto giusto, e l’ambiente serio, per cui – quando ho ricevuto la proposta di disputarvi il prossimo campionato – ho preferito l’Olimpia tra tutte le offerte ricevute.”

Di Battaglia, il DS e team leader Cristiano Grappasonni dice che “è una classica guardia, con spiccate caratteristiche offensive, e all’occorrenza può giocare anche da tre. È un ottimo realizzatore, infatti tira bene in penetrazione e dall’arco, e si rivela versatile rispetto a molteplici situazioni d’attacco.”

Commenti

Ultime Notizie

Olimpia Matera nel Girone D del Campionato di Basket: una scelta folle e senza senso

25-07-2018
L’ufficializzazione dei gironi del prossimo campionato di basket di serie B ha confermato i nefasti presagi che ipotizzavano l’inserimento dell’ OLIMPIA BASKET MATERA nel girone D, che include squadre della Sicilia, Campania, Lazio. Prima che fosse sancita definitivamente tale decisione, la nostra società aveva espresso in modo ufficiale ai vertici nazionali della F.I.P. E della […]