Olimpia Matera vince in trasferta a Catania

Dopo la battuta di arresto in casa, i biancoazzurri liquidano con una seconda vittoria la terza partita in sette giorni. Coach Origlio: “Esame superato brillantemente, dedico la vittoria all’esecutivo Olimpia”. Iannilli: ”Battaglia autentica”. Domenica pomeriggio, big match tra Salerno e Palestrina.

Riprende a vincere l’Olimpia Matera a Catania, nell’anticipo della ventesima giornata – quinta di ritorno – del campionato nazionale di pallacanestro – Serie B “Old Wild West” – Girone D. Il confronto si è giocato nel pomeriggio di sabato, 2 febbraio 2019, e si è concluso con il punteggio di 80 a 98.

I padroni di casa intraprendono il match in modo aggressivo, portandosi subito avanti, con un vantaggio massimo di otto punti sull’11 a 3; il tempo di mettere a fuoco la distanza con il canestro, ed ecco che tre triple di Pasquale Battaglia riportano il primo quarto in equilibrio, fino allo score di 25 a 23, con cui si chiudono i primi dieci minuti di gioco. Il secondo quarto rappresenta il capolavoro dell’Olimpia, che subito pareggia i conti e si lancia in una frenetica corsa ai punti, tra tiri dalla lunetta, dall’arco e dall’area, con un parziale di 28 a 12, e un margine estremo di diciotto punti (33-51) che annichilisce le migliori intenzioni del Catania e permette ai materani di acquisire fiducia nei propri mezzi e ottimismo verso l’andamento residuo della partita. Nella terza frazione di gioco, l’Olimpia prosegue le scorribande in area avversaria, e produce un’ulteriore accelerazione fino a raggiungere il massimo scarto dell’incontro, 23 punti sul 50 a 73, ma poi Catania riesce a ridurre il gap chiudendo il periodo per 58 a 78 (21-27 lo score del parziale). La partita sembrerebbe terminata, invece un guizzo dei catanesi, rafforzato da due triple di Agosta, riavvicina pericolosamente la squadra di casa ai biancoazzurri fino a una differenza di undici punti; a quel punto, i materani riprendono pazientemente le redini dell’incontro, e si riprendono i punti precedentemente sottratti chiudendo l’ultimo parziale per 22 a 20.

Il coach dell’Olimpia, Agostino Origlio, è soddisfatto dei suoi giocatori: “Sapevamo di dover affrontare una trasferta difficile, anche perché dovevamo riprendere il nostro cammino dopo lo stop subito in casa con Salerno. Abbiamo incontrato una squadra che deve salvarsi e ne è uscita una partita maschia, con tanti falli e contatti, a fronte dei quali i nostri ragazzi hanno mantenuto la giusta lucidità per tutta la durata del match”.

Racconta il centro materano Andrea Iannilli: “E’ stata una battaglia autentica, sapevamo che sarebbe stata una vittoria difficile da portare via, eppure siamo stati bravi – a parte un solo momento di calo a cavallo degli ultimi due quarti. Una partita di quelle in cui si deve dimostrare la durezza mentale e la forza del gruppo, e portare a casa la vittoria ad ogni costo”.

Al termine dell’incontro, quattro giocatori materani hanno raggiunto la doppia cifra. Sono: Daniele Merletto (20 punti), Maurizio Del Testa e Pasquale Battaglia (19 per entrambi), Enzo Cena (14). Le percentuali nei tiri di squadra sono state superiori alle medie stagionali dell’Olimpia: 22 canestri su 34 tiri dall’area (65% rispetto alla media del 51%), 11 triple su 27 tentativi (41%; media 32%) e 21 tiri dalla lunetta su 26 (81%; media 78%).

Riprende l’allenatore: “Certo non è stato semplice sostenere in una settimana tre partite, di cui due trasferte lunghe a Valmontone e Catania, ma i nostri giocatori hanno superato l’esame brillantemente, esattamente come mi aspettavo che facessero. Ora possiamo riprendere i nostri ritmi canonici, con una partita per settimana, forti della spinta emotiva di quest’ultima vittoria; avremo finalmente il tempo per lavorare con maggiore dedizione, continuando a perfezionare l’inserimento di Andrea Iannilli. Dedico questa vittoria al Presidente e a tutto il Consiglio di Amministrazione: dopo la sconfitta di Salerno sono stati vicini alla squadra e hanno continuato a sostenerci per il buon lavoro fatto finora”.

Dopo la vittoria a Catania, l’Olimpia si è riportata, sia pure per una notte, al secondo posto in classifica con 30 punti, alla pari con Salerno che – tuttavia – domenica pomeriggio se la dovrà giocare con Palestrina (terza a 28 punti): dunque il risultato di questa sfida diretta, tutt’altro che scontato, potrebbe riportare Salerno – in caso di vittoria – al secondo posto, con Olimpia al terzo e Palestrina al quarto. Viceversa, in caso di vittoria degli ospiti, le tre squadre si ritroverebbero tutte insieme al secondo posto, a quota trenta. Anche Caserta – che conduce con 34 punti – è chiamata ad affrontare un match piuttosto impegnativo, in quanto ospiterà HSC Roma, che in classifica è sempre in zona Playoff, con dieci punti in meno della squadra leader.

Intanto, il secondo anticipo della ventesima giornata si è concluso con la vittoria della Luiss Roma su Capo d’Orlando per 84 a 68. Nel pomeriggio di domenica, il calendario residuo prevede ancora le partite tra Valmontone e Scauri, Reggio Calabria e Palermo (prossima ospite al Palasassi), Napoli e Pozzuoli, tutte alle 18.00; infine, il match tra Battipaglia e IUL Roma, in programma alle 20.30.

TABELLINO

Alfa Basket Catania – Olimpia Matera 80-98 (25-23, 12-28, 21-27, 22-20)

Alfa Basket Catania: Alessandro Agosta 25 (4/9, 3/5), Joseph Vita sadi 18 (8/9, 0/0), Georgi Sirakov 17 (5/10, 2/2), Matteo Gottini 7 (1/1, 1/3), Alessandro Florio 5 (2/3, 0/1), Vincenzo Provenzani 3 (0/4, 0/0), Ruggero giuliano Elia 2 (1/1, 0/0), Giuliano La spina 2 (1/1, 0/0), Marco Consoli 1 (0/0, 0/0), Nicolò Mazzoleni 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 18 / 30 – Rimbalzi: 27 4 + 23 (Joseph Vita sadi 10) – Assist: 3 (Vincenzo Provenzani 2)

Olimpia Matera: Daniele Merletto 20 (4/6, 1/4), Maurizio Del testa 19 (2/4, 3/9), Pasquale Battaglia 19 (3/4, 4/7), Enzo Cena 14 (2/3, 3/7), Matteo De leone 8 (4/7, 0/0), Andrea Iannilli 6 (3/4, 0/0), Renato Buono 6 (1/1, 0/0), Giacomo Sereni 6 (3/5, 0/0), Daniel Datuowei 0 (0/0, 0/0), Mario Mancini 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 21 / 26 – Rimbalzi: 25 7 + 18 (Enzo Cena 9) – Assist: 8 (Daniele Merletto 5)

Commenti

Ultime Notizie

Al via la campagna abbonamenti dell’Olimpia Basket Matera

08-08-2019
“L’Olimpia è di tutti”. Su questo motto, ha preso il via la campagna abbonamenti dell’Olimpia Basket Matera. Per i sostenitori della squadra biancazzurra è ora possibile assicurarsi il proprio posto al palazzetto per sostenere in tutta la stagione il grande progetto Olimpia. Due le principali tipologie di abbonamento previste per questa fase iniziale della “campagna […]