Olimpia Matera vince gara uno dei quarti Play Off contro Bisceglie

74 a 73 il risultato finale. Mercoledì sera si gioca al Pala Dolmen la seconda gara, il primo dei due match point a disposizione dei materani per passare il turno. Negli otto confronti incrociati con il Girone C vincono sei formazioni del Girone D.

Sono iniziati nel migliore dei modi i quarti di finale Play Off di Basket – Serie B per l’Olimpia Matera che, domenica 28 aprile 2019, al Palasassi, ha battuto Bisceglie con il punteggio di 74 a 73.

L’incontro inizia con un confronto serrato e scarti di punteggio molto contenuti, con le due squadre impegnate a sfoderare specularmente la miglior difesa per annichilire qualsiasi ambizione delle controparti. Il primo quarto si conclude in equilibrio con il punteggio di 16 a 17. Nella seconda frazione, la squadra materana coglie l’occasione per allungare sugli avversari, portandosi a un vantaggio di dodici punti, diventati dieci al rientro negli spogliatoi: 44 a 34 il punteggio progressivo. Ma la reazione dei pugliesi non si fa attendere, e gli uomini allenati da Luigi Marinelli sfoggiano una serie di break che riportano il divario, al termine del terzo quarto, a quatto punti di differenza a favore dell’Olimpia. Ancora una volta, i lucani si impegnano alacremente per riportare ordine nei conti del match, e ci riescono, ottenendo il massimo vantaggio di quindici punti, sul 67 a 52, a poco più di sei minuti dal termine. Ma quando la partita sembra preso una piega rassicurante e definitiva per i padroni di casa, ecco che Bisceglie sferra un ultimo, definitivo attacco che per poco non riesce a invertire le sorti della disputa, ma alla fine l’unico punto di differenza basta perché l’Olimpia conquisti la prima gara in casa.

Racconta il capitano biancoazzurro, Giacomo “Jack” Sereni: “Abbiamo rischiato grosso alla fine, sciupando un vantaggio di quindici punti; purtroppo i Play Off sono questi, la vittoria era l’unica cosa che contava e avevamo tutta la pressione addosso, perché si sa che la prima in casa non è facile e si rischia di perdere tutto. Siamo stati un po’ ingenui e non abbiamo gestito bene le risorse mentali, probabilmente un po’ di stanchezza non ci ha permesso di amministrare bene i palloni più importanti”.

Conferma la sensazione di scampato pericolo il coach Agostino Origlio: “Ci siamo un po’ complicati la vita con qualche scelta al tiro libero sbagliata e qualche palla persa; nel finale stavamo proprio facendo una frittata. In ogni caso contava il punto da guadagnare in questa serie da tre partite per fare già metà del nostro percorso, siamo molto soddisfatti e contenti. Ho visto sempre la mia squadra pronta e attenta, come lo è stata durante tutto l’anno; ovviamente ci alleniamo per limitare questi errori, ma quello che conta è il punteggio finale”.

Per la squadra locale, il miglior realizzatore in doppia cifra è stato Pasquale Battaglia con 14 punti, seguito da Maurizio Del Testa (11) ed Enzo Cena – in “doppia doppia” con dieci punti e dieci rimbalzi. I tiri da due punti sono stati 14 su 28 (pari al 50%), quelli da tre 11 su 26 (42%, tre per Del Testa e Battaglia, due per Buono, uno per Sereni, Merletto e Cena) e i tiri dalla lunetta 13 su 16 (81%).

La seconda partita tra le due squadre si giocherà mercoledì prossimo, 1° maggio 2019, alle ore 20:00, al Pala Dolmen di Bisceglie; dichiara coach Origlio: “Anche la trasferta di Bisceglie sarà una partita particolare: lo dimostra l’andamento di gara uno, non è facile giocare queste sfide dei Play Off e c’è tanta pressione. In questo momento conta la concretezza più della qualità, abbiamo ancora tanta strada da fare per chiudere la serie”. Se l’Olimpia dovesse vincere in trasferta, si qualificherebbe per le semifinali dei Play Off; in caso contrario, si renderebbe necessario lo spareggio, che avrebbe luogo al Palasassi alle 18.00 di domenica prossima, 5 maggio 2019.

Frattanto, nel fine settimana hanno avuto luogo le prime gare di tutti i Play Off; in particolare, nei tabelloni 3 e 4, nei quali si confrontano le prime otto squadre del girone D (con l’Olimpia Matera) con le otto migliori del girone C, il bilancio è stato vantaggioso per le prime, con sei vittorie e due sconfitte. Oltre ai materani hanno, infatti, vinto gara uno nel Tabellone 3: Palestrina su Corato (76-73), e Napoli a Fabriano (65-78), mentre San Severo ha battuto HSC Roma (70-63; la vincente di questo quarto si batterà in semifinale con la vincente del quarto tra Matera e Bisceglie).  Nel Tabellone 4, hanno vinto Caserta su Nardò (86-78), Reggio Calabria a Pescara (67-71), e Salerno su Senigallia (92-68); sconfitta, invece Luiss Roma a Chieti per 81-55.

TABELLINO

Olimpia Matera – Di Pinto Panifici Bisceglie 74-73 (16-17, 28-17, 12-18, 18-21)

Olimpia Matera: Pasquale Battaglia 14 (1/1, 3/5), Giacomo Sereni 13 (4/6, ½), Maurizio Del testa 11 (½, ¾), Enzo Cena 10 (¼, ¼), Daniele Merletto 8 (2/5, 1/5), Andrea Iannilli 8 (3/7, 0/0), Renato Buono 8 (½, 2/4), Daniel Datuowei 2 (1/1, 0/2), Domenico Centoducati 0 (0/0, 0/0), Mario Mancini 0 (0/0, 0/0), Daniele Lopane 0 (0/0, 0/0), Alberto Montemurro 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 13 / 16 – Rimbalzi: 30 5 + 25 (Enzo Cena 10) – Assist: 14 (Daniele Merletto 6)

Di Pinto Panifici Bisceglie: Antonio fabrizio Smorto 16 (4/7, 2/3), Gianni Cantagalli 15 (3/11, 3/7), Marco Rossi 14 (4/10, 2/2), Daniele Tomasello 13 (4/9, 0/0), Cesare Zugno 6 (2/4, 0/0), Gianluca Tredici 5 (1/1, ½), Andrea Chiriatti 4 (2/3, 0/1), Oleksandr Kushchev 0 (0/0, 0/0), Danilo Mazzarese 0 (0/0, 0/0), Davide Drigo 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 9 / 12 – Rimbalzi: 26 3 + 23 (Daniele Tomasello 8) – Assist: 12 (Marco Rossi 5)

Commenti

Ultime Notizie

Ad Hagen (Germania) il secondo international meeting del progetto EIE – Easybasket In Europe

04-07-2019
  Al via lo scorso 1 gennaio per concludersi il 31 dicembre 2020, è entrato nel vivo EIE – Easybasket In Europe, progetto Erasmus + che vede coinvolti vari partner: Olimpia Basket Matera, come capofila, FIP – Federazione Italiana Pallacanestro, APD Pielle Basket Matera, ASD Cultura e Sport Matera, Istituto Comprensivo – ex Scuola Media […]