Olimpia Matera, ingaggio per l’under Datuowei

Ala piccola, classe 1999, proviene dall’Arechi Salerno. Grappasonni: “Ottimo prospetto, all around”.

La firma di Daniel Datuowei, ruolo ala piccola, nato il 16 aprile 1999, 190 centimetri di altezza, si aggiunge sul libro degli ingaggi dell’Olimpia Basket Matera per il prossimo campionato di Serie B.

Il promettente “under” ha iniziato il suo percorso nel biennio 215/2017 in A2 a Ferentino, incrementando progressivamente minutaggio e resa in campo. Lo scorso anno, ha giocato in Serie B nell’Arechi Salerno, terminando la regular season al quarto posto del girone D e concludendo i playoff al secondo turno, nei quarti di finale, contro San Severo.

Daniel è nato in Italia, e la sua famiglia – di origini nigeriane – vive a Sgurgola, in provincia di Frosinone. “Ho accolto con grande entusiasmo la proposta della società materana” – sono le sue prime parole in biancoazzurro – “anche perché conosco già coach Origlio e l’assistant coach Carone; la loro presenza nella città dei Sassi mi ha incoraggiato a prendere questa decisione”.

Datuowei si descrive come “riflessivo, pronto a leggere le situazioni di gioco, ma capace di imprimere la giusta energia”. “E’ un giocatore dotato di molta fisicità” – conferma Cristiano Grappasonni, direttore sportivo e team manager Olimpia. “Parliamo di un ottimo prospetto, all-around, dunque ideale per ricoprire più ruoli”.

Commenti

Ultime Notizie

Olimpia Matera batte Napoli e mantiene il primo posto in classifica

12-11-2018
Sesta vittoria in sette partite, in un match condotto dal primo all’ultimo istante (76-58). Pasquale Battaglia miglior realizzatore dei materani con 19 punti. Vincono tutte le formazioni del quintetto al vertice. Dall’inizio del campionato di Serie B “Old Wild West”, sono sei volte in sette gare che l’Olimpia Basket Matera si libera di un avversario […]